Stephen (USA)

Cancro al fegato TCD

Nell’aprile dell’anno scorso mi è stato diagnosticato un colangiocarcinoma biliare, che è un cancro al fegato. Si è diffuso a diversi organi e poiché era al quarto stadio e perché era un sottotipo abbastanza aggressivo, avevo probabilmente tra gli otto e gli undici mesi di vita.

Speravano che la terapia allopatica standard che hanno, mi avrebbe messo a mio agio e avrebbe potuto salvarmi la vita di un paio di mesi. Ma fondamentalmente entro la metà del 2019 me ne sarei andato.

Ho iniziato la DCT standard con Immucura. Mi sono presentato, hanno prelevato 200 ml di sangue e li hanno spediti in Germania. Sono rimasto giù in Spagna per dieci giorni ed è tornato come due piccole fiale di vaccino. Dopo di che sono andato nell’ufficio di Immucura e me l’hanno iniettato nella pelle, e sono andato a casa.

In questo momento mi sento benissimo. Ho avuto un paio di mesi difficili a causa di alcuni degli altri trattamenti in corso, ma quelli sono finiti e sono davvero ben riposato. Ho preso tre mesi di pausa dal lavoro per completare le altre terapie
e questa è l’altra cosa della DCT, ho preso delle ferie solo per completare il passo, ma dopo ha funzionato mentre vivevo la mia vita, giusto?

La DCT non è invasiva, è super facile e non ha effetti collaterali sgradevoli. È stato eccellente.
Mi hanno iniettato il vaccino nella pelle, sono uscito e la situazione ha cominciato a migliorare.

TUTTE LE STORIE